CERCA NEL SITO

Chimica clinica ed immunoenzimatica

Nell’ambito delle analisi cliniche, il C.M.O. eroga un ampio numero di esami mediante l’impiego di apparecchiature di ultima generazione e organizzando il personale in modo da assicurare l’esecuzione delle analisi per tutti i giorni dell’anno, gestendo prioritariamente l’urgenza. Il nostro laboratorio di analisi utilizza per le determinazioni di chimica clinica e di immunoenzimatica i sistemi analitici Abbott Architect ci8200, Vidas Biomerieux e Liaison Diasorin. Architect ci8200 è uno strumento di recente fabbricazione e assicura altissima precisione, elevata produttività analitica e riduzione dei tempi di analisi. Si tratta di uno strumento interamente automatizzato e ciò garantisce una gestione più accurata dei campioni e la loro continua tracciabilità durante il lavoro. E’ dotato di un lettore di codice a barre che permette una corretta distinzione dei campioni senza alcun errore di scambio; è interfacciato ad un computer gestionale che garantisce un aumento della velocità e soprattutto una assoluta precisone nella trasmissione e refertazione degli esami. Il Vidas Biomerieux è un sistema multiparametrico, adopera la tecnologia elfa e il modulo d’analisi comprende 5 sezioni indipendenti che permettono di accogliere 6 test ciascuna con protocollo compatibile. È caratterizzato da coni e cartucce permettendo così di associare qualità dei risultati, facilità d’uso e rapidità di esecuzione delle analisi. Grazie alle caratteristiche innovative, il Liaison Diasorin migliora l’efficienza del laboratorio di immunodiagnostica. E’ un analizzatore a chemiluminescenza completamente automatizzato, in grado di eseguire sia il processo di analisi completo, sia misurazioni e valutazioni, offrendo un vastissimo menu di test, all’interno del quale sono inclusi numerosi test di specialità. Per assicurare un’ulteriore attendibilità analitica ogni reattivo è opportunamente calibrato e controllato sia con controlli interni di precisione giornaliera (VIQ), sia con controllo di valutazione esterna della qualità (VEQ). Essendo l’Abbott Architect ci 8200 uno strumento estremamente rapido, il laboratorio è in grado di gestire efficacemente esami di urgenza assicurando in tempi brevissimi precisone e qualità del referto prodotto.

analisi cliniche

Ematologia

UniCel DxH 800 è progettato per soddisfare le esigenze del moderno laboratorio di ematologia, attingendo ai principi LEAN, che sono principi costruttivi e di processo, per aumentare l’efficienza e ridurre l’impiego di tempo e risorse. Grazie alla impareggiabile espansibilità, UniCell DxH 800 costituisce una piattaforma aperta e pronta per le prossime soluzioni specialistiche ematologiche. Le nuove tecnologie di acquisizione raccolgono e rendono disponibili una quantità di informazioni, da ciascuna cellula, significativamente superiore a quella ottenuta da qualsiasi sistema ematologico precedente. Ogni processo analitico è sottoposto a controlli interni giornalieri ed a Verifiche Esterne di Qualità (VEQ).

Ematologia

Coagulazione

Lo STAGO STA COMPACT è un dispositivo completamente automatizzato all’avanguardia nel settore dell’emostasi. Utilizzando la “Viscosimetria” come tecnica di lettura, lo STA COMPACT garantisce una vasta gamma di test, sia di routine che speciali, di varie tipologie, come test cronometrici, colorimetrici ed immunologici. La sua elevata affidabilità permette di lavorare in completa tranquillità, anche in condizioni di alti carichi di lavoro, assicurando sensibilità, velocità e attendibilità dei risultati grazie al collegamento bidirezionale con l’informatica centrale del laboratorio, e all’utilizzo di codici a barre per il riconoscimento di campioni e reagenti. Ogni processo analitico è sottoposto a controlli interni giornalieri ed a Verifiche Esterne di Qualità (VEQ).

Test coagulazione

Microbiologia

Il settore di batteriologia si avvale, oltre ai consueti metodi di coltura, della presenza di uno strumento all’avanguardia per l’identificazione dei batteri e l’elaborazione degli antibiogrammi con MIC (Minima Concentrazione Inibente): il VITEK 2 COMPACT della Biomerieux, un dispositivo diagnostico in vitro che utilizza una metodologia basata sulle caratteristiche dei dati e sulla conoscenza dei microrganismi e delle reazioni analizzate basandosi su criteri di standardizzazione proposti dal comitato europeo EUCAST (European Committee on Antimicrobical Susceptibility Testing) il cui scopo è armonizzare i breakpoint clinici e le regole esperte per l’interpretazione degli antibiogrammi tra i vari paesi europei.

antibiogramma